il tuo alleato
per capelli sani

Home » Consigli per capelli sani: l’acqua

Consigli per capelli sani:
l’acqua

L’aspetto dei capelli dipende in buona parte anche da come li trattiamo durante il lavaggio. Shampoo, balsamo, creme ristrutturanti sono fra i prodotti che riteniamo indispensabili per far una chioma lucente. E se non fossero loro, i principali responsabili? Uno degli elementi fondamentali, che può destabilizzare il capello rendendolo spento e opaco, è l’acqua, che, soprattutto se ricca di calcare, lo rende secco, privandolo così dello strato idrolipidico esterno. Non più protetto da questa difesa naturale, il capello tende così a spezzarsi e ad assumere un aspetto poco sano. Se anche a te capita di utilizzare abitualmente un’acqua con una durezza elevata per lavare corpo e capelli, potresti aver sperimentato questo fenomeno: capello secco e più facilmente tendente a sporcarsi. Cosa si può fare?

Consigli per capelli sani - Acqua

Ci sono alcune misure preventive che si possono prendere per non soccombere al potere del calcare. Eccole qui:

  • Usa un addolcitore: grazie allo scambio ionico rimuove la maggior parte dei carbonati che costituiscono il calcare, rendendo l’acqua più leggera e idonea al lavaggio.

     

  • Usa filtri anticalcare: possono essere applicati direttamente al rubinetto e permettono di eliminare l’eccesso di carbonati. Puoi sostituirli periodicamente per assicurare una qualità dell’acqua sempre adeguata.

     

  • Risciacqua con acqua minerale: dopo aver completato la detersione con lo shampoo esegui l’ultimo risciacquo con dell’acqua minerale, rimuoverai il calcare depositato precedentemente.

     

  • Risciacqua con aceto o limone: sono ottimi acidi che contribuiscono a rimuovere incrostazioni calcaree. Aggiungine un bicchiere all’acqua di risciacquo, renderanno il tuo capello più leggero. Attenzione a non esagerare, in quantità elevate possono seccare il capello, rendendo l’effetto vano!